Centro Residenziale
Attività di laboratorio

La riabilitazione professionale mira alla ripresa di un preciso ruolo professionale e si configura come lo scopo dei laboratori del Centro residenziale. Per raggiungere tale scopo i laboratori vengono considerati delle palestre lavorative, dove gli utenti possono svolgere un’attività lavorativa, sperimentando e testando le proprie capacità e i propri limiti, sia dal punto di vista professionale che relazionale, nonché il proprio grado di autonomia.
Il lavoro e l’occupazione all’interno del Centro residenziale costituiscono un settore specifico di carattere diurno, gestito da personale educativo.
Le attività lavorative offerte nei laboratori sono: attività creative, falegnameria, attività esterne, legna, economia domestica.
Le attività sono finalizzate all’acquisizione e/o ripresa di competenze socio-professionali, attraverso un percorso che inizia appunto nei laboratori e dove il ruolo lavorativo viene sperimentato e consolidato in vista di un inserimento esterno.
I laboratori sono tra loro complementari in quanto possono offrire una pluralità di attività che meglio si avvicinano alle capacità e alle risorse del/la residente; in questo senso il Centro si avvale di attività lavorative che vanno dallo sviluppo di una manualità fine, alla ripresa di capacità e ritmi per compiti più fisici, ad attività che implicano un maggior coinvolgimento a livello cognitivo. In tutti i laboratori possono essere inseriti sia ospiti di sesso femminile che maschile, anche se alcuni laboratori propongono attività più mirate per uomini e per donne.
Le attività dei laboratori vengono presentate nel colloquio di ammissione e ridiscusse al momento dell’accoglienza; in questa fase, di regola, si concorda l’inserimento in uno specifico laboratorio tenendo conto della valutazione dell’équipe, della richiesta e delle competenze del/la residente e della disponibilità dei singoli laboratori. Ė possibile effettuare un giorno di prova in ogni laboratorio, al fine di sperimentare le varie attività offerte.

Decorarte

Il laboratorio Decorarte propone attività di tipo artistico-artigianale che fanno da supporto alle diverse esigenze di tipo terapeutico; offre un ambito lavorativo favorevole agli sviluppi e al ripristino delle capacità sociali e lavorative di ogni singola persona.
Le attività svolte in Decorarte sono di vario genere e contemplano una difficoltà tecnica di realizzazione di vari livelli, perciò eseguibili da persone con differenti competenze.

Falegnameria - Bibliocabine

Sono svolte semplici attività di costruzione, di restauro, di manutenzione o mantenimento, imparando eventualmente ad usare semplici macchinari, sia fissi sia portatili e attività all’aperto, in funzione delle capacità e rivolte alla riacquisizione di competenze socio-professionali, attuabili una volta terminato il percorso terapeutico riabilitativo.

Il nostro laboratorio occupa di trasformare delle vecchie cabine telefoniche Swsscom in veri e propri presidi letterari gratuiti. pubblici, fruibili nell'arco delle 24 e che arrivano a contenere ed a rendere scambiabili fino a 250 libri usati, messi a disposizione dai lettori a favore di altri potenziali lettori (di tutte le età e talvolta con lingue differenti) secondo il metodo dello scambio denominato book crossing.

Una volta che i Comuni o le associazioni committenti manifestano loro interesse, il laboratorio si incarica di reperire le cabine "trasformandole creativamente" in modo artigianale privilegiando prodotti di riciclo, come ad esempio usando vecchie tavole per le mensole in legno, recuperando vecchie piastrelle per mosaici, progettando soluzioni economiche ed ecologiche come il pannello solare sul tetto della cabina, oppure adottando soluzioni estetiche cromatiche a seconda del contesto in cui verranno posate. Il tutto privilegiando l'utilizzo di prodotti di lavorazione (pitture, colle, ecc) a Km zero per alimentare l'economia locale.

Una volta realizzate dagli ospiti del Centro residenziale - debitamente formati a tal fine - le Bibliocabine vengono trasportate e posate nel luogo designato dal Comune e rese disponibili alle associazioni locali o ai gruppi di volontari che le adottano, ne curano la manutenzione e le rendono fruibili ai lettori nell'arco dell'anno.

Squadra esterna

Le attività sono principalmente indirizzate a persone che dispongono di una certa resistenza fisica e sono volte a favorire una ripresa di ritmi lavorativi, al mantenimento e potenziamento di capacità cognitive, allo stimolo di risorse esistenti e ad un eventuale reinserimento professionale.
La squadra esterna dispone di macchinari e attrezzi per il tipo di lavoro che è chiamato a svolgere: decespugliatori, motosega, tagliasiepi, soffiatore, rastrelli, ecc.
La squadra esterna offre servizi quali la manutenzione e la pulizia dei sentieri, il taglio e la sistemazione di prati, parchi, giardini e alberi. Si occupa inoltre per il CR della manutenzione esterna (sistemazione giardino, potatura siepi, pergola e piante) ed interna (tinteggiatura pareti e serramenti interni ed esterni). Inoltre si occupa della preparazione e vendita di legna da ardere.

Attività interne

Il laboratorio delle attività interne si suddivide in laboratorio lavanderia, laboratorio bar e aiuto-cucina.
Il laboratorio risponde principalmente alle esigenze interne del Centro e occupa ospiti che hanno una buona autonomia e condizione fisica.
L’obiettivo del laboratorio mira soprattutto a fare riacquisire un ritmo di lavoro, una capacità manuale e organizzativa, nonché a ritrovare un ruolo nell’ambito professionale.
Il servizio della lavanderia è esteso anche a committenti esterni (solo lavaggio, solo stiro o entrambi i servizi).
Il bar è un laboratorio che si distingue dagli altri per la posizione e per l’orario dell’attività. Infatti il bar si trova all’interno del centro residenziale ed è aperto a determinati momenti della giornata.
Alcuni ospiti sono coinvolti nelle mansioni di aiuto-cucina: si tratta di un compito di responsabilità e gli utenti sono quindi informati su tutto quello che concerne l’ordine, la pulizia, l’igiene, il sistema di preparazione e manipolazione dei prodotti alimentari.

SafeZone.ch : consulenza online sulle dipendenze. L’ aumento delle richieste durante la pandemia accelera lo sviluppo di nuove soluzioni

La situazione delle persone con problemi di dipendenza si è aggravata durante la crisi. Parallelamente la pandemia ha promosso lo sviluppo di servizi di consulenza digitale. Lo dimostrano le richieste in aumento a SafeZone.ch. La c...

Nuova direttrice di Ingrado

Il Consiglio di Fondazione di Ingrado ha nominato Karin Gianola alla direzione del Servizio. Dal 1. marzo subentrerà a Daniele Intraina. La signora Gianola è alle dipendenze di Ingrado dal 2001, dapprima come responsabile dei laboratori e dal 2018 al...

30 ottobre Giornata dei familiari curanti

Essere familiare curante significa dedicare regolarmente il proprio tempo per aiutare una persona cara che necessita di assistenza “Il 2020 sarà ricordato come un anno particolare. La pandemia di coronavirus ha certamente stravolto le vite e le ...

Giornata nazionale sui problemi legati all'alcol

La giornata nazionale del 2020 è dedicata al tema ''I problemi di alcol sono un tabù''. Comunicato Giornata nazionale 2020 Comunicato stampa

Centri d’accoglienza a bassa soglia in Svizzera

La pandemia di COVID-19 ha evidenziato l'importanza dei centri di accoglienza a bassa soglia per la salute pubblica e la sicurezza. La scheda informativa di Infodrog fornisce una panoramica di questi centri e delle loro ...

Panorama svizzero delle dipendenze 2020

Pubblicato da Dipendenze Svizzera il nuovo Panorama svizzero delle dipendenze Nel dossier viene presentata l'evoluzione dei vari consumi. Panorama svizzero delle dipendenze 2020

Presentazioni Convegno 40° Ingrado - Consumi e presa in carico: le sfide nella complessità

In occasione del 40° anno d'attività di Ingrado ha avuto luogo il 14 novembre presso il Centro eventi di Cadempino il Convegno : CONSUMI E PRESA IN CARICO : LE SFIDE NELLA COMPLESSITÀ Di seguito sono disponibili le presentazioni : Med...

CONVEGNO "Consumi e presa in carico: le sfide nella complessità"

In occasione del 40° anno d’attività di Ingrado - Servizi per le dipendenze viene organizzato in collaborazione con l’Ufficio del medico cantonale il convegno: Consumi e presa in carico : le sfide nella complessità 14 novembre 2019 Centro ...

Nuovo presidente di Ticino Addiction

L’Assemblea Generale tenutasi ieri a Lugano ha eletto Marcello Cartolano quale nuovo presidente di Ticino Addiction. Cartolano prende il posto di Jann Schumacher che lascia la carica dopo 10 anni. Quale segretaria e cassiera è stata nom...

Presentazioni ''Diagnosi e terapia dell'epatite C nei pazienti in cura sostitutiva''

Con una partecipazione numerosissima e attenta si è svolto il 13 giugno il pomeriggio formativo sull'epatite C al LAC di Lugano. programma-epatite-c-13.6.18 Ecco le presentazioni: presentazione-lorenzo-magenta presentazione-enos-bernasconi presentazione-alberto-moriggia-1 presentazione-alberto-moriggia-2

Presentazioni ''La questione alcolica: l'abuso come terapia''

Si è svolta giovedì 17 maggio a Manno la formazione ''La questione alcolica'' alla quale ha partecipato un numeroso e interessato pubblico. Ecco le presentazioni: introduzione-giorgio-merlani quand-l-alcol-devient-medicament...peut-etre-mais-pour-quelles-maladies-et-que-faire-thierry-favrod-coune alcol-e-depressione-sinergie-di-un-allarmante-cocktail-gea-besso presa-in-carico-interdisciplinare-presso-ingrado-ruolo-e-limiti-della-terapia-farmacologica-clelia-salvioli-alberto-moriggia il-craving-alcolico-l-approccio-terapeutico-in-una-prospettiva-cognitivo-comportamentale-valter-mascetti

Formazione ''Diagnosi e terapia dell'epatite C nei pazienti in cura sostitutiva''

Ingrado, con l'Ufficio del medico cantonale, Ticino Addiction, l'Ordine dei medici del Cantone Ticino e in collaborazione con l'Ente ospedaliero cantonale e l'Epatocentro Ticino, propongono il pomeriggio formativo che si terrà mercoledì 13 giugno al LAC di...

Formazione ''La questione alcolica: l'abuso come terapia''

Pomeriggio di formazione organizzato da Ingrado e dal Servizio di promozione e valutazione sanitaria dell'Ufficio del medico cantonale: giovedì 17 maggio a Manno. formazione-17.05.2018

Panorama svizzero delle dipendenze 2018

L'evoluzione della domanda e dell'offerta di sostanze e comportamenti che possono creare dipendenza richiedono nuove politiche statali. Dipendenze Svizzera suchtpanorama-2018-transversale_it In tema: RSI La Svizzera delle dipendenze - intervista a Jann Schumacher, vicedirettore ...

Giovani e tabacco

In Svizzera fuma oltre il 30% dei giovani tra i 15 e 25 anni. Il consumo di tabacco diminuisce tra i 15-17 anni, ma è aumentato trai i giovani adulti negli ultimi anni. Resta ancora molto da fare in m...

Alcol e tumori

Gran parte della popolazione continua a ignorare che il consumo di alcol può causare tumori. Come è emerso da un recente sondaggio, dal 2012 ad oggi la consapevolezza di questo nesso, incontestato nel mondo scientifico, è rimasta molto bas...

Sempre online?

Quali sono le conseguenze di internet sulla salute, sulla vita sociale, sull’immagine che le persone hanno di sé e sulla protezione dei dati? Dipendenze Svizzera si è chinata sull’argomento e ha riassunto i risultati dell’i...

Festivals 2017

È era di festival – godiamoci gli eventi L’estate è la stagione dei festival. Oltre la musica, i festival evocano anche le questioni legate al consumo di alcol e sostanze stupefacenti. Dipendenze Svizzera e Safer Nightlife Svizzera, offron...

20 anni Centro Residenziale

Mercoledì 31 maggio ha avuto luogo la festa dei 20 anni di attività del Centro Residenziale a Cagiallo. Oltre a sottolineare un importante traguardo intermedio per il Centro, è stato soprattutto un bellissimo momento in compagnia per utenti, ope...

Settimana alcol / Alcol e sport

Si è conclusa con successo l'edizione 2017 della Settimana alcol. Molte le attività che hanno avuto luogo in Ticino, tra le quali evidenziamo la giornata Alcol e sport, organizzata da Ingrado in collaborazione con vari partner presso il...

Settimana alcol 11-21 maggio 2017

Nel 2017 si svolge la terza edizione della Settimana alcol. Anche quest’anno Ingrado e Radix si occupano della gestione operativa cantonale e Ticino Addiction svolge il compito di coordinamento cantonale ed è presente nel direttivo nazionale. Sit...

Informazioni sul CBD

L'apparizione sul mercato della ''cannabis light'' legale amplia ulteriormente la discussione sul tema cannabis e sulla sua possibile regolamentazione. Dipendenze Svizzera ha pubblicato un comunicato stampa e un factsheet sul CBD (in tedesco e francese) ...

Panorama svizzero delle dipendenze 2017

Pubblicato da Dipendenze Svizzera il nuovo Panorama svizzero delle dipendenze Panorama svizzero delle dipendenze 2017 Viene presentata l'evoluzione dei vari consumi e sottolineata la persistente mancanza di una coerente regolamentazione a fronte degli interessi (inconciliabili?) in ...

Dichiarazione di Ascona

A conclusione dell'Accademia nazionale delle dipendenze che si è tenuta al Monte Verità dal 27 al 29 ottobre 2016, è stata pubblicata la Dichiarazione di Ascona, nella quale vengono enunciati 10 importanti principi per una moderna politica delle dipendenze. Il documento è disp...

Strategia nazionale Dipendenze

Il piano delle misure della Strategia nazionale Dipendenze è stato pubblicato. Strategia dipendenze

Strategia nazionale malattie non trasmissibili

E' stato pubblicato il piano delle misure della Strategia nazionale malattie non trasmissibili Strategia MNT

Cannabis: Svizzera vs Europa

Un nuovo studio di Dipendenze Svizzera mette a confronto consumo e mercato della cannabis tra i paesi europei. Comunicato stampa

Rapporto con i genitori e consumo di sostanze

Dipendenze Svizzera ha pubblicato una scheda informativa, basata sull'inchiesta HBSC, che mette in evidenza il nesso tra il rapporto che gli adolescenti hanno con i loro genitori e il consumo di sostanze.

Monitoraggio svizzero delle dipendenze 2015

L'UFSP ha pubblicato i dati relativi al 2015 concernenti il consumo di sostanze psicoattive in Svizzera. Monitoraggio delle dipendenze

Nuovo progetto MAPS a favore dei giovani e delle famiglie

Il progetto Maps (Mediazione Adolescenti Parenti Sostanze) del Servizio per le dipendenze di Ingrado nasce con l'intento di dare sostegno ai giovani (tra i 14 e i 25 anni) e ai loro parenti nell'affrontare e superare una ...

Pubblicità degli alcolici

La pubblicità degli alcolici incide sulle abitudini di consumo? Chi è particolarmente sensibile alla pubblicità dei prodotti alcolici? Bisognerebbe limitarla? Dipendenze Svizzera ha effettuato un sondaggio e pubblica un comunicato stampa Comunicato stampa Dipendenze Svizzera 6 ottobre 2016

Giovani e media

Il Monitoraggio svizzero delle dipendenze del 2015 rileva un utilizzo problematico di internet da parte di almeno il 7 per cento dei giovani tra i quindici e i diciannove anni. Un approccio accorto agli schermi e a ...

Come regolamentare la canapa?

Dipendenze Svizzera ha aggiornato il suo rapporto sui diversi modelli ed esperienze di regolamentazione della canapa. http://www.addictionsuisse.ch/fileadmin/user_upload/DocUpload/ZobelMarthaler_Rapport_regulation_cannabis_v3.pdf cp-regulierungsmodelle-cannabis-2016-it

15 giugno: Alcol update

Mercoledì 6 giugno avrà luogo la 6. Giornata psichiatrica cantonale organizzata quest'anno dalla Clinica psichiatrica cantonale in collaborazione con Ingrado sul tema ''Il ruolo della comorbilità nell'alcolismo''. programma-6.-giornata-psichiatrica-cpc-15.06.2016-alcol-update

3 giugno: Nuove dipendenze

Ticino Addiction in collaborazione con la SUPSI e Salute Sessuale Svizzera organizza un pomeriggio di formazione sulle Nuove dipendenze. Programma: conferenza-ticino-addiction-3.6.16 http://www.supsi.ch/deass/eventi-comunicazioni/eventi/2016/2016-06-03.html

19 maggio: Giornata nazionale sui problemi legati all'alcol

Quest'anno la giornata nazionale sui problemi legati all'alcol si svolgerà il 19 maggio con il tema ''Problemi d'alcol... E la famiglia?''. Ingrado organizza una serata aperta al pubblico ''Sport e alcol...parliamone!''.conferenza-sport-e-alcol...parliamone S...

Alcol: le preferenze degli svizzeri

Oltre la metà dell’alcol bevuto dai giovani è birra, che viene consumata soprattutto durante il weekend. Tra gli adulti, però, il vino ha il sopravvento ed è la bevanda alcolica più diffusa nel nostro paese. Il Monitor...

Strategia nazionale dipendenze

Il Consiglio federale ha adottato nel corso di novembre la Strategia nazionale dipendenze, basata sui programmi attuali in materia di droghe, alcol e tabacco e che tiene conto anche di nuove forme di dipendenze. La ...

Operatori di Prossimità: il Forum per condividere le esperienze

Lo scorso 3 febbraio, presso gli spazi del centro giovanile di Viganello, ha avuto luogo il primo incontro degli Operatori di Prossimità della Svizzera Italiana dando avvio alla nascita di un Forum. Scarica qui

Quanto è troppo? – Settimana alcol e Campagna 2015

La Campagna nazionale di prevenzione ‘’Quanto è troppo?’’ si è svolta nel corso del 2015 con la partecipazione di Ingrado che ha coordinato insieme a Radix svizzera italiana le attività cantonali della Settimana alcol, in collaborazione con Ticino Addiction. ...

Documenti

Nella sezione Documenti del sito sono stati inseriti i più recenti ed importanti documenti di riferimento riguardanti la politica delle dipendenze a livello cantonale e nazionale. Strategia nazionale dipendenze 2017-2024 Programma nazionale alcol 2013-2016 Aktionsplan M...

Dipendenze Svizzera

Il sito di Dipendenze Svizzera contiene moltissime informazioni sui temi della prevenzione e ricerca nel campo delle dipendenze e dei consumi problematici. Segnaliamo anche la sezione comunicati stampa, dove si trovano in ordine cronologico i ...

Concorso Centro Polifunzionale Ingrado

Documenti a disposizione dei partecipanti Pubblicazione venerdì 8 gennaio 2021 a01_ingrado_programma-di-concorso a02a_12101_3904-1055-mn95 a02a_12101_3904-1055-mn95_m500 a02b_estratto-mappa-e-pz-viale-portone a02b_estratto-mappa-e-pz-viale-portone_m500 a03_map.geo.admin.ch a04_200617_estratto-reg-fondiario a05_rapporto-geologico-p-a_19.08.2020 b01a_pr_pz_viale-portone b01b_legenda piano delle zone.pdf b02a_estratto-pt-viale-portone b02b_legenda-pt-viale-portone b03_napr-bellinzona-04.09.2019 b04a_estratto-ppcs b04b_legenda-ppcs b05a_viale-portone-arredo-e-volumi b05b_viale-portone-sezioni b06_piano del paesaggio 1_4000.pdf b07_pz_1055_3904 b08a_pab3_schede_sulle_m...