Medicina delle dipendenze

Il Settore della medicina delle dipendenze di Ingrado offre ai pazienti portatori di Un Disturbo da Uso di Sostanze (DUS) psicotrope e/o Disturbi da dipendenze comportamentali ( Nuove Dipendenze) prestazioni sanitarie specializzate presso gli ambulatori del Sottoceneri e presso il Centro Residenziale di Cagiallo. Medici somatici, psichiatri, psicologi e infermieri lavorano in collaborazione con gli operatori dei Settori Socio-educativi, partecipando all’allestimento di piani di cura bio-psico-sociali con i pazienti, i loro familiari e i loro referenti della rete di sostegno esterni al Servizio.

Prestazioni offerte

  • Contributo sanitario al piano di cura individualizzato bio psico sociale dell’equipe interdisciplinare
    Ingrado
  • Visite mediche specialistiche somatiche, esami di laboratorio e strumentali
  • Visite mediche specialistiche psichiatriche
  • Psicoterapia individuale- familiare- di gruppo
  • Testistica psicodiagnostica
  • Presa in cura infermieristica strutturata e di prossimità
  • Prescrizione e somministrazione di terapia sostitutiva e farmacoterapia specifica
  • Contributo sanitario all’intervento di rete
  • Attività formativa nell’ambito delle Dipendenze (intervisioni, supervisioni, lezioni)
  • Attività di ricerca con partner locali ed internazionali
  • Partecipazione ad attività/progetti di prevenzione

Accesso

Segnalazioni e appuntamenti attraverso le segreterie delle sedi.

Le prestazioni sona a carico dell'assicurazione malattia di base (LaMal)

Missione

La missione del Servizio è quella di offrire consulenza e cura alle persone dipendenti o in difficoltà con la loro consumazione di alcol o sostanze con programmi inter e multidisciplinari di consulenza, terapia, riabilitazione, accompagnamento e post-cura eseguiti con la massima professionalità. Viene pure offerto sostegno ai famigliari o alle persone vicine.

Obiettivi istituzionali

  • prevenire la dipendenza favorendo lo sradicamento di situazioni o comportamenti a rischio o nocivi alla salute;
  • informare la popolazione su problemi inerenti l’abuso di bevande alcoliche e il consumo di sostanze psisotrope;
  • intervenire sul piano della cura e dell’assistenza con l’obiettivo della riabilitazione e del reinserimento sociale;
  • collaborare e sostenere l’attività di servizi, enti e organizzazioni il cui scopo consiste nel prevenire e curare le dipendenze.